5 ragioni per visitare il Laos

Il Laos è una delle poche destinazioni meno conosciute nel Sud Est Asiatico. Ci viene da dire, “non sapete cosa vi siete persi”. Infatti il Laos è una destinazione meravigliosa con una popolazione molto accogliente, una cultura millenaria e paesaggi mozzafiato.

In questo articolo abbiamo selezionato le 5 ragioni per visitare il Laos…

That Luang

Pha That Luang Vientiane, Laos

That Luang, o il “Grande Stupa” a Vientiane è un simbolo nazionale (la sua immagine è il sigillo ufficiale del Laos ‘) e anche il monumento più sacro del paese. Dall’esterno il That Luang sembra più una fortezza circondata da alte mura e due templi con lo stupa principale, la cui cima è coperta di foglie d’oro.
L’architettura è in classico stile Lao, influenzata da credenze buddiste, con porte rosso-lacca, immagini del Buddha e altre  belle immagini di fiori e animali.


Luang Prabang

Luang Prabang, Laos

L’antica città di Luang Prabang, situata nel nord del Laos, è stata designata patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 1995. Considerata da molti viaggiatori e scrittori il vero cuore della cultura laotiana, la piccola città è circondata da montagne e si trova a 700 metri sul livello del mare, sulla confluenza dei fiumi  Nam Khan e Mekong.
Questa antica capitale reale, rimane ancora il centro principale per l’apprendimento del buddhismo in Laos ed è il luogo ideale per la contemplazione spirituale.
Un eccellente esempio, di fusione di architettura tradizionale e strutture urbane, con quelle costruite dalle autorità coloniali europee nei secoli XIX e XX secolo.
Il suo unico e straordinario paesaggio urbano, rappresenta una tappa fondamentale della fusione di queste due distinte tradizioni culturali.


Si Phan Don (Le 4000 Isole)

Si Phang Don, Laos

Si Phan Don (che significa 4.000 isole) è un bellissimo set di isole, in una scenica sezione panoramica del fiume Mekong nel Laos meridionale. Qui il Mekong è impraticabile per il traffico fluviale a causa delle cascate Khone, una serie di rapide che si estendono per 9,7 km di lunghezza nel fiume. Nella parte del Mekong, che si trova sotto le cascate, è possibile trovare una popolazione di delfini Irrawaddy, che è ad altissimo rischio di estinzione. Le tre isole principali che si rivolgono ai turisti sono Don Det, Don Khon e Done Kong. La maggior parte di sistemazioni alberghiere disponibili a Don Det e Don Khon consistono in semplici bungalow a conduzione familiare. Queste homestay, affittano anche kayak e biciclette per i visitatori.


La Piana delle Giare

La Piana delle Giare, Laos

La Piana delle Giare è una vasta area che si estende attorno alla città di Phonsavan, dove enormi vasi di origine sconosciuta sono sparsi in tutto il paesaggio. Le giare di pietra appaiono in gruppi, e se ne contano diverse centinaia. I vasi variano in altezza e diametro compreso tra 1 e 3 metri e sono tutti fuori scavati nella roccia. Le giare sono non decorate  ad eccezione di un singolo vaso che ha un bassorilievo umano scolpito all’esterno. La leggenda narra che sono state fatte per conservare il vino di riso, mentre alcuni credono che servivano per la conservazione dei morti. Fino ad oggi la funzione dei vasi è ancora in discussione.


Bolaven Plateau & le Cascate Tad Fane

Cascate Bolaven Plateau, Laos

Bolaven Plateau si trova nel Laos meridionale ed è famosa per i suoi scenici paesaggi, villaggi delle etnie locali e altri piccoli angoli di terra ancora inesplorati. E ‘probabilmente più conosciuto per essere la patria di alcune delle cascate più spettacolari del sud-est asiatico tra cui le Tad Fane e le Dong Hua Sao. L’altitudine del Plateau  va dai 1.000 ai 1.350 metri sul livello del mare e qui il clima in generale, è più mite rispetto al resto del paese, sempre fresco, soprattutto di notte.
Le sue fertili pianure consentono agli agricoltori di produrre alcuni dei migliori tè e caffè del paese (il caffè rimane la più grande esportazione agricola de Laos). Il turismo è diventato un’altra importante fonte di reddito per la gente del posto, grazie soprattutto ai bellissimi sentieri che sono ideali per fare del trekking.